Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

BALENO

baleno
baleno

 
spacer

Voci che contengono:

 

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



BALENO. S. m. fi.] occhio. Fir. Lue. 5. 2. benche Lo derivano da cu,o;, da, Z>;. Forse anco da iiixia, Gettar luce ; come Lampare dicono in Cors. per Gettare. (Fis.) [Gher.] Quell abbagliante e momentaneo mostrarsi della luce prodotta Far lo scoppio una parte Sport. 3. 1. (C) Io da il signore de baleni, dalle nubi alla terra, od e converso, per mettersi in equilibrio. [Cont.] Fausto da Long. Meteor. 21. Quando e impulsa (la medesima esalazione) da maggior forza, e Car. Lett. 1, 3i2. In chiama tuono; ma infiammando solamente diciamo baleno o lampo. Dant. Par. 25. (C) Subito e spesso, a guisa di baleno. Ott. Com. Purg. 11. 389. (M.) Corruscazione s ingenera per gran potenza, e sim., e aere fa fuoco, (Fis.) [Gher.] Baleno o Bagliori) Secondo Aristotile baleno non e altro che... [Camp.] Volg. Metam. xw. Quelli diede i segnali delle prosperitadi Blias, Splendere. fossi prima percosso 20. 20. (..) Come talvolta estiva notte suole Scuoter dal manto suo stella o baleno. [t.] Lett. del 300. La superbia contro al vicino e un baleno che aspetta el e di cavalli, E di Per simil. Fulgore che mandano le armi lucenti. Salvin. Odiss. 29i. a piede tuono colla saetta. Tutto di genti (Mt.) S empieo il piano 2. balen di rame. 3. Fig. e poet. Moni. Iliad. I. 3. v. 523. (Gh.) Ma quando all incarnato Del bellissimo collo, o all amoroso Petto, e degli occhi al tremolo baleno, Riconobbe la Dea,... 4. e fa corruscazione e baleno. o Lampo elettrico galvanico, o, meglio, voltaico, e quel Chiarore fugacissimo, d apparenza scintillante, che vi comparisce ad occhi chiusi, all atto che una anco lievissima corrente elettrica, come quella eccitata da una piccola coppia voltaica, v invada gli occhi stessi, o le parti contigue. (Chim.) [Sel.J Quello Splendore istantaneo che si produce nella coppellazione dell argento, nell atto in nero appuntato, che ei pare spoglio dei metalli eterogenei, non pagamento, e l ha di ossido che lo copriva, Angelico, mi sopraggiunge addosso che della sua superficie lucida e candente. Dicesi anche Baleno lo Splendore istantaneo che mandano certe stato isomerico ad altro. 5. fuoco, passano per opera del calorico da uno sostanze minerali quando, messe al 1 10. In un baleno, d baleni. Maniera proverb. tratta dalla poetica supposizione che sia Giove una nube ad un altra, e dicesi di chi si crede uomo di combattimento di nuvoli...; onde l non e; o di un grande barbassoro. Lasc. Gelos. 2. 5. (Mt.) tempo il preludio e il cui il metallo liquefatto, restando proprio colui che d;i l ambio la Dea ritrova. Maini. 12.18. prima lo scoppio che si vegga il baleno. Prov. che vale: Conchiudersi prima il negozio che e se ne sappia il trattato. Geli. ad tm altra dell atmosfera, vo darlo stasera l anello, acciocche fuora si senta prima lo scoppio ch e si vegga il baleno. 7. [G.M.] Prov. i fatti. 8. dall elettrico, tuono. Dopo le minacce Dopo il baleno viene il che Modo avvero. Rapidissimamente. Ant. Pucc. baleno. Prov. Fare ogni cosa a un tratto. Giambul. Bern. Contin. Ciriff. Calv. I. 2. di lutti. 13. [Val.] col. 2. (Gh.) Parlando tuttavia velato e doppio, Per far n un tratto il baleno e lo Di bucce, di meluzze, rape medesimo tempo il baleno, e sentire il fulmine, vale Aver notizia in un tratto della causa e dell effetto di checchessia, Conoscere e provare nello stesso tempo l effetto d una io ve lo darei guarito (Gh.) Un giorno per vostre lettere sono avvisato della malattia del nostro dabben signore ; e l altro, per una dell e pero manifesta il chiarore e morto. Cosi in un medesimo tempo ho veduto il baleno e sentito il fulmine. E per Sentire in un medesimo Si certo : un barhon compimento d una disgrazia. [Val.] spezza la nugola, ella si un medesimo tempo ho veduto il baleno Barak, Lampo. Sanscr. col baleno. = Tass. Ger. dal pronostico del vostro un attimo, In un batter In un bacchio baleno, posti avvero, vagliano In un tratto, In un subilo, In genio. Dar l ambio a Ebr. a chi piu tira. il. Se fussero umori maninconici, o frenesie, o simili accidenti, cosa. Car. Lett. 1. 65. in un baleno. E appresso:Prima lo voleva veder guarito in un baleno, e come e senti il suono di e piu appannato dal velo allungata insino a quattro mesi. [Val.] Ani. Pucc. Gentil. 51. 50. E quel Conte Novello in un baleno Mandar via. n= Alleg. 242. (C) Clio n un bacchio balen ai baleni. 6. Sentirsi Unitamente in un balen provvisti scoppio. il. Vedere in un e torsi, Cominciarono a fare e sentito il fulmine, (C) [Val.] A un baleno. Lo stesso che In un baleno. Rieciard. Fortig. 23. 33. E videro a un baleno aprirsi quella. 12. [M.F.] In un battibaleno. Lo slesso che In un bacchio baleno. Ma questo non e usit.; l altro e men d un baleno. trapassa 38. tergo, In in bocca st. 39. p. da e 1 Gentil. 73. 89. Vi sarebbero in men d un baleno.