Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

BARATTARE

barattare
barattare

 
spacer

Voci che contengono:

 

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



cerca barattare il disutile che o Scambiare oggetto con oggetto. Non da Paritare, Pareggiare. Furse riscontrandosi due carrozze, due legni, per l Trattare intende di quella frode e quali per loro superbia, o di Barattare per isbaglio suso. 6. [G.M.] in picciol tempo, Svarione, e allo slavo Varati, cose che tu hai. 3. son barattati delle parole sbaglio, Credere una cosa per altro: le castagne o grano. [t.] Col Per puo valere cambio disuguale. Baratto questa festa Gio. Ball. 255. (Mt.) pane. [t.] Prov. Tose. 79. Chi baratta lardo per lardo, tutto Barattar l asino a trattandosi citta disfatta, e vituperate le altra merce, sempre si BARATTARE. V. a. [t.] Cambiare non patria,... E N. aff. alla ed e da imbroglioni). sa barattato, sono io. 4. poponi. Modo prov. Far tristo cambio. E ass. [t.J Prov. Chi baratta, imbratta (nel permutare c e risico d inganno). E Tose. 79. e l A. [Cam.] Salvin. barattati e Segnatam. di moneta. Barattare un quello in che furono dette. Ci avete da barattare una moneta di cinque la vostra fu gatta ; fam. 0 barattagli quella crazia! 0 andate a barattargli quella moneta! (Di chi si ostina in una una parola. [G.M.J Barattare parola eosi barattare..... moria a dolore. Mordi. (G) E come chiaro e aperto vedi, e baratta la volonta d uno a quella di molti, e baratta l amore e carita del padre verso i figliuolo, che e infinita, a quella degli strani, o parenti o di mestiero, Far arte non la barattano (la scienza della Scrittura) a vento ed a folgor che per l aria parola. [t.] Vanno infilzandoparolette e ciancie, Per barattarle a piastre e a zecchini. [Cam.] Borgh. Barattare le carte in mano non barattare la sua vita colla vita di molti nemici barattare. (Di strada stretta dove ass. Fr. Giord. Pred. S. (C) Vuo tu comperare il regno di vita eterna ? Si : or baratta. Quando i loro antichi con molla le Ingannare. [t.] Barattare porla e [Val.] Per Sostituire, Porre in vece. Pecor. 23. 2. Il padre ch era in pericolo di perdere tutti due i figliuoli, barattandoli colla pessima moglie, li riebbe vivi e innocenti. [t.] Fatn. di cel. Se non m hanno di garanzino (cioe rancido ; [Val.] Prendere equivoci, Errare, Fare acerbe. Un vestito con un un altra. Sacchett. Nov. 187. Dico che Non mi baratterei d opinione. Quindi il mod. cosi nel mondo spesso si baratta. B. [t.]Barattare parola ouna parola. Dell aver colloquii amici. Non ho con chi barattare sua opinione, e l annunzia o le parole vale anco assol. Io non mi baratto. fare tante belle cose, e vanagloria. Buon. Fier. Introd. 1. Barattare una parola. Modofam. Discorrere un po con altri. Modo di attenuazione, che suppone anche lunghe chiacchierate, e non proprio in amicizia. [t.] Dell avere diverbii. Si il Con Chi baratta, d ora ebbono Od. 33. Cosi ambo una cosa per un altra. stavan o per frode, gli onori Selv. Tert.. 104. Regolo per ad alcuno. Dare alle parole la fosse il Diavolo infernale, loro, e sopra i loro [G.M.] Taluni confondono gareggiano a chi soverchiera l cosi barattano le carte in mano ai galantuomini. 7. [G.M.] N. ass. Non si baratta, Non c e da della sua si potrebbe vendere a contanti, rad. di Varius non c e da cambiar luogo.) 8. Per Vilipendere, Tener a vile. Din. Camp. Ist. Fior. 1. (M.) Piangano adunque i suoi cittadini sopra da napoleone in tanti bajocchi. figliuoli, i permutare. Quindi i sensi tristi per malizia e per cura d uffici, hanno cosi nobile di bestiame, e d ogni leggi, e barattati aff. al senso it. di i quali baratti tu? Quando tu dai fatica e con lunghissimo tempo hanno acquistato. 9. t Per Sbarattare, Sbrattare, Sbaragliare. G. V. 7. 27. 2. (C) In poco ha rozze (cavalli cattivi). [G.M.] sconfitti la schiera de Provenzali. E nwn. 3. Vedendo la sua gente con fermezza.) i. Trasl. Cron. 10. Per Far baratteria, Fraudare, Ingannare, mostrando in effetti apparenti e in parole barattando Tra lor dure parole, N. ass. e Alt. Bocc. Leti. 274. (C) Del rubare, quando fatto lor venga, e del barattare sieno maestri sovrani, [t.] Dant. Par. 16. Che gia per bacillare ha l occhio aguzzo. Olt. Cam. Dant. Inf. 21. 375. (IH.) affinita delle idee di mutare per la quale l uomo inganna, beffa e baratta la repubblica e la sua patria, [t.] T. Liv. Dee. 1. 165. Il popolo non puo piu oggimai essere ingannato ne barattato. 11. [Val.j Barattar mesliero. Cambiar amici. Passav. 310. Ed egli sua. Tass. Secch. 1. 27. Vendea ballotte, polvere [G.M.j In questo senso anco non barattar mestieri. 12. N. pass. Barattarsi d opinione, per Cambiarsi d opinione. Allcg. 124. (M.) Ma se di lui un senso diverso furono topi, e franchi? [G.M.] e bragbieri, Meglio per lui Non mantenerle. Aveva promesso di 15. E del Confondersi, e di qualsia molo disordinalo. E Tramutarsi vai Muoversi. Vit. S. si baratto tutta,... Non coni, romore si levo grande, la roba per un pezzo di Il ed aff. di Sbarattare. Inusit. Dittam. 18. (C) Da fuoco della poi ha barattato ti baratta. li. Fig. [t.] Fanno a barattarsela. Di due opiu che si scambiano tra loro ingiuria o inganno, e la liberta colla licenza, e altro in questo. Fare a farsela e piu spedito, talvolta piu grave.