Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

DEIFICAZIONE

deificazione

 
spacer

Voci che contengono:

 

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



Azione dell ascrivere al numero fT.] S. f. DEIFICAZIONE. degli dei uomo o cosa. E [Camp.] Coni. Boez. iv. Ovidio... Apoteosi era la cerimonia del deificare, segnatam. gl lmp. rom. materia. Aless. Verri : Stolta corso del tempo col lento corrompersi delle tradizioni ; puo farsi da uno o pochi uomini. [Cors.] S. Ag. C. D. 2. 5. [Cam.] Borgh. Selv. Tert. 64. Istigati a sacrificare , ci tiriamo addietro, seguendo i dettami della nostra umani, [t.i Deificazione di bestie, a chi in Sne giungano coteste adorazioni sotto la prostituzione d imagini, e la deificazione di nomi coscienza, per cui si sa della La deificazione puo farsi nel deificazione. 2. Non l azione Per estens. Car. dell essere deificato. in Mar. Mere. L finge la deificazione di questo Ercole. = But. Par. 6. 1. (C) Disse a Proculo che gli era apparito Romolo, e detto gli avea la sua deificazione. 3. del deificare, ma la condizione Apol. 279. (Gh.) Chiamo celebrazione quello che dai Greci e detto encomio ; e deificazione o glorificazione quello che i medesimi dicono macarismo o vero eudemonismo.