Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

FRASCA

frasca
frasca
frasca

 
spacer

Voci che contengono:

 

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



FRASCA. S. / . Ftumuscello fronzuto, per lo piu d alberi boscherecci. In Plin. Phragmitis, specie di canna. [r.| Non da Ramus, sebbene faccia ramoscello, ne da Viresco, quasi Virasco. Germ. Raus. o u contraccambio. Lib. son. 948. Legnum vel frascas vel perticas. in capanne anche scapigliata, e 87. Quanti avete voi trovati e come ombrello dentro all dell alba). = M. V. cosa, noi ci viveremo, come e gli uomini ancora colla frasca si fanno dei ripari. ancora il vino. (Questo proverbio (C) Vidi che in fiasca li buon vino non vuol pertanto, per frasche e da pruni. Bern. Ori. 2. 3. 18. Entran di nuovo al doloroso ballo, Che d altro che di fiasche e pive e adorno. Ar. Far. 23. 124. (C) Piglia l arme e il destriere, ed esce fuore Per mezzo il bosco alla casca (dal ritmo. Protezione dannosa Tose. 328. Chi si ripara sotto la frasca, ha quella (acqua) che piove e quella che piu scura frasca. [t.] Prov. ; spedienli e rimedii malcauti). Meglio e fringuello in man die tordo in frasca. Prov. significante: Assai piu valere una cosa piccola che si possegga, di quel che vaglia una grande che non s abbia, ma solamente si speri. Belline. Son. 166. (C) Meglio e fringuello in il gr. fyxaata, Coprire, Turare; |t.] Prov. Tose. 279. Prov. [Giul.] La troppa frasca non fa buono a castagni: un albero con tanto fogliame Esalt. Cr. 5. 1. Salta gli da il vento e lo fracassa. Prov. Cecch. Dot. 2. 5. (Man.) Consumata del tutto la si riparano gli uccelli ; Santo Noferi, con le frasche al cielo la frasca.Magaz, Cultiv. 41. (Gh.) dire: A cielo aperto, sotto i rami degli alberi, di vento. E nov. 85. [t.1 Talvolta Frasca e grosso ramo forcuto in cima, ma senza ramoscelli ne fronde. [G.M.] Frasca, Le rame che con quello assai trito e i fagiuoli, i piselli, essere mal condutle, benche sia Quando steli. [Palm.] Fagiuolo nano, che non cresce molto, e si pane per focaccia, o frasche 2. Per Insegna de tavernai. r.] Prov. Tose. 221. Il buon vino non ha bisogno di frasca (le cose buone s annunzian da se. Vantarsi, mal segno). (Anche: lordo. e (C) Son forzato frasca ) E 328. Chi non vuol l osteria, levi la frasca [astenersi dai segni Mettere la frasca, per Aprire impegnano). Baldov. Lam. Cecch. 24. (M.) Dove il topo non ee, non corre il piu comune: E cangiato il osteria, lievi la frasca. |t.] Modo prov. Buona frasca e cattivo e pieghevolezza del ramo tenero al vero). Prov. Varch. Stor. di palo in frasca, vai/Unno si ficcano nel terreno, perche vulgar proverbio, ma non gia fuor di proposito: Voi avete mutato frasca, e non vino; e questo popolo vuole mutare ¦¦= Bocc. Nov. 48. 6. corrisponde a quell altro ancor gatto: Chi non vuol l Allegr. 28. ediz. Crus. (Gh.) musica e sempre quella, quella. E dicesi di quelle cose particolarmente di governo publico o detto : M di tutti e Buon. Bern. Ori. 1. 22. 40. ha a dirigerle.) per le 10. quindi osteria. Far l oste. Braccio}. Scher. Dei. 4.61. (Gh.) Si si, Marghera, addio, Marghera addio, Quella che sta da Siena e fa : Oh correrebbe ognuno al ostessa l chi e in atto d (aveste) voi la frasca messa. 3. It.| Di parer mio, Tosto che avessi andarsene, o incerto se potra rimanere, o in pericolo. sano e salvo. [t.) Prov. 4. p. Far la frasca vale Tagliare o Raccorre rami fronzuti per darli in cibo alle bestie. Car. Long. Sof. 16. Frolt. (C) Rade volte l ambe le greggi innanzi si num. del piu. Chiacchiere, Vanita, Dafni a far della frasca per li capretti. E 39. sim., vi appoggino i loro noi siamo insieme a far (cioe, con nulla). (Par voglia Si fa la frasca di quercia, d olmo e d albero, e soppassa, s abbica 8. Frasca vale Al conti! domandava perdonanza, E vernata alle bestie. [Giul.] Prov. Tra 1 luglio e 1 settembre si va per le selve a far pongono le paniuzze. (Fanf.) maestro ramo in D. 3. 23. In sull aperta frasca (dell uccellino che aspetta il far albero; e sotto ad essa 9. 30. (C) Trombetti mandarono.,, nel campo de Fiorentini con una frasca spinosa, sopra la quale era un vanita e tutt uno. [t.] dai frasche G. [t.] Tulli insieme i si pascono di frasche e le bestie e le frasche stormire (alla furia de1 cacciatori e delle fiere). E 2. 32. Trasselo al pie della vedova frasca. 7. [t.] 125.(C) Rendo frasche per foglie Ar. Fur. 6. 26. 11 destrier ch avea lasciato Tra le piu dense frasche Quasi per 11 bosco stesso. mette [G.M.] Rammenta man venire... una di frasche, Frascato. Vit. SS. Pad. 2. 121. (M.) Avviandosi sconclusionato, o del mettimale, e frasca, dove Isacco era, si si ristette per pascere ivi. alla ragnaja Star in mezzo era appiattato in certe frasche.) 9. Bosco o Cappannucce di ginestra, Scope, (Oh.) Gli rispose Passare d fare : onde Levare i bozzoli dalla frasca, Sbozzolare. (Ut.) Bisc. Malm. (Mi.) Mandare alla frasca i vermi da seta. rime; e piu boccaccevolmente : da a credere, essendo una picciola frasca. 3. [t.] Sempl. di cappella. Ma la Al boschetto, alla frasca, (Prima uvea domestico, le quali continuano ad Que graziosi putti. 1 1. Trasl. Frasca si dice a Uomo leggiero. Alleg. 218. Luogo pieno bellissima giovane ignuda, dimostrare che io non sono una frasca, a renderne distintamente il perche. Bocc. Pist. Pr. SS. App. 39. (Mi.) Oh slultizia da ridere ! Che e aver pensato questo, non che averlo a lui dato frasche sopra cui si la frasca? Monigl. nella Comed. Tacere e Amare, a. 1. s. 19. (Gh.) Se sto cheto, mi struggo; e quella frasca Tassoni. (Mt.) 14. t Jt.| Di donna piu che d uomo, e non attempata. Dalla mobilita vino (apparenze e promesse oltre e delle sue foglie. Come nel Vang. Canna agitala dal vento. Cecch. 169. (M.) Elle furono frasche, quella frasca della Violante E allo spiraglio. Lazero Uigliorucci nella Gambata di Barinco, tasca; Cosi di palo in ti vo imbroglione. 13. E altre cose;... [t.] Prov. Tose. 63. Chi s impaccia (o Chi cucina) colle frasche, la minestra sa di fumo. —Frasca, Fraschetta e La donna vana, La civettuola ; ma nel proverbio s intende anche dell uomo lo detto asino a quella dell rimproverar poi, voi di sopra, regge senza Fanciulli che attendono alle leggerezze, e come frasche si muovono al vento di tutti gli appetiti. d Amor mi bada... 12. E per simil. detto anche talora de pesci. Beni. Rim. 40. (C) E gli altri pesci, c hanno della frasca. la. Fig. Nel mosse verso la fontana, lasciando Baje, Bagattelle, l uccello sulla frasca. 4. 4. (C) Dietro a queste frasche andarmi pascendo come gli uccelli del cielo.) 16. Scrisse in su quella carta sue frasche. Agii. Pand. tutta graffiata dalle la Frasca comunicare con voi altro che parole e frasche? Cron. Morell. 277. altro ragionamento, senza ordine e parranno frasche, ed U. 1. 13. Ode d teneano molte amicizie con signori, e toccavano provvigioni e presenti, e caccabaldole e frasche. Galat. 39. Spiacevole cosa e tediosa agli animi nobili, che non rami. inutili. E 307. I Bolognesi Bugie, Cose inventate per ingannare Servig. 2. 2. (C) E che Domenico se ne venne Star come Frascherie. Bocc. g. Tose. 221. Frasche, fumo e guanto sanguinoso, : Tu mi Frasche rettoriche, peggio che fronde e ornamenti ambiziosi. 16. Per apparenze, t Frane. Sacch. Nov. o tergiversare. Bern. Ori. 2. 11. 20. (C) o stanze per darla la tanto avviluppo frasche e viole,... (cioe, bugieeverita) Che all error suo trovo pure una scusa. Onde Dar frasche e fog ie vale Dir menzogne, Ingannar con bugie. Tane. 3. 3. mutalo chi (Man.) Diss egli a lui frasca, ne dovrei esser proverbiato. e foglie. 17. Frasche! [Leb.] Esci, di chi non vuol credere a una casa. 18. t Render frasche per foglie. Modo proverb. che vale lo slesso che Render pan per focaccia, cioe Render la pariglia Docum. dell 871. Docum. alla fresca ombra... o si : Basti, non piu ; ch io 80fare i sonetti. Varch. Ercol. 75. Dicesi ancora..., ma piu gentilmente : egli ha risposto alle rime, o Onde che troppo promettono e L uccellare rendere, come diceste frasca, Tant detto anche de bisogno di frasca. per foglie. 19. Saltare, Essere, Passare, o sim., frasca. Red. Annot. Dilir. 52. s usa uno in Tutte l altre cose vi proposito. Pelr. (Man.) La pastorella cantando, con alchimia empie la st. 16. (Gh.) V non frasca pur qui siamo. Cecch. e come un ombrello : pur ben di palo in 1. 123. o altro che Ho saltato di palo in ed in piu parti tagliato. Fir. Trin. 2. 5. (Muli.) Oh ve come e salta di palo in frasca! i ne disgrazio un grillo.