Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

FRITTATA

frittata
frittata

 
spacer

Voci che contengono:

 

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



FltlTTATA. e quando domattina, Ma sempre, buco nell aqua. Panati. Avvent. con poco olio, burro o strutto, colte celeremenle in forma piu o meno sottile, manto. 7. {T.j Far la Friggere. Belline. negozio, si mettono delle fette frittate diademe. Maini. 9. 49. rovina, ambulare. 9. [t.] gran furia di a, ta, frittata. Abbiam fatto 47. E quando fatta la frittala; come ci Ora e sottili. |t.] Gialla come una frittata. 2. Frittata d un foglio. Frittata sottile di un solo uovo, e ben rosolala. (Fanf.) 3. cosa. Uicesi anche Fare una gli zoccoli, o t Frittata rognosa. Frittata con pezzetti di carne secca. Alleg. 81. (C) Non ha bisogno d esser facesse una frittala in zoccoli in quel mentre, che l un di noi lo tratteneva. Ricciard. 6. 75. (Mi.) Con uova, caci e frittata rognosa. 4. Frittata in peduli e Quella in cui ecc. (Fanf.) Nelli J. G. si stiacci o si guasti con le fette. (Fanf.) 5. Frittala trippata. Quella che dopo cotta e maraviglia se fecero una con burro e formaggio tagliandola poi a pezzi. (Fanf.) [G.M.] La Fritta trippata dicesi anche Frittata avvolta. [G.M.] Frittata ripiena; Frittata co piselli, con gli spinaci, co carciofi. 6. [t.] Trasl. fam. Rivoltar la frittata, Mutare Rivoltan frittata, e tamburini Saltan luto diverso e chemeglio accomoda a da non si rimediare, Guastare assedio di Gerusalemme fu fatto discorso, Presentare le cose in da qua a la, scambiando larga e piana. (Fanf.) Da frittata, quando cadono o si schiacciano le ova. [T.j Fig. Far andar a male la Frittata in zoccoli, con frittata. [F.] Panciat. Scritt. vur. 34. Nell Fier. i. 2. 7. (C) il disegno come una padella; e pero non si avvoltola, e si condisce frittata. [G.M.] Di tulio cio che, cadendo, si fracassi o Fare una frittata d una rimedia?... Bisogno far fagotto e Ordinammo alla fante, che spacciatamente puntellata. Quando jer l altro S. f. Vivanda d uova finche sia ben restaurata; Perche, con quei puntelli or si orno, Vedra farsi alla fine una pane, che dicesi pure Frittata frantumi). [Fanf.] si guasti. Fag. Rim. La tal cosa suol dirsi comnnem. di cosa che abbia del rotondo e del vuoto, sulla quale mettendosi a sedere, o le cose? Ser. T, frittate. Andra in tutta. 8. E fig. Fare una frittala o la frittata. Fare un errore chi fa cosi. -~ Buon. un 127. (C) Che fa delle di Comed. v. 1. p. 396. Un. penult. (Gh.) dar. E ben, Serpina, come vanno calcandola comechessia, frittata (cioe, Rovinera, |F.] Panciat. Scritt. var. un dibattute e versate in padella 2. 10. Scendemmo; ed io dico all offizialo: Fa l atto di contrizione; vo mandar la tua anima al Creatore. Detto, e fatto. Al terzo colpo resto infilato frittata, intendo di quelle fiorentine io dico come un ranocchio,... si casa che minaccia di A cena... Si fece una Fani. Fargli la testa come una frittata Schiacciargliela, o Malmenarla forte. 10. [fJ.M.| Per simil. di cel., il Disco della luna piena. Guarda bella frittata stasera ! Rivolta quella frittata! V. anche Frittatone, 2.