Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

GOCCIA

goccia
goccia

 
spacer

Voci che contengono:

 

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



GOCCU. S. f. Gocciola. Gutta, aureo lai. Ar. Fur. 24. 51. (C) Se di sangue vedessero una goccia, Creder potrian che fosse stato morto. 7. A goccia a gvecia, mezzo de La goccia fia di piu perfetta sfericita la quale sara di minor quantita. (Tom.) Goccia di sangue, di veleno, di balsamo. In medicina e in prenderanno per bocca, se ne 1. 87. (V) Io costumo aggiugnere una o due ^occe gocciola a gocciola ; ma 2. 33. Spirito di v. Gli punti pero, che Melali. 282. [t.I bastano a far pagare caro di sangue (dal turbamento, dalla paura). 2. |Se .] In farmacia la goccia di un liquido si fa corrispondere al non ad una goccia per Pan4ka misura, e di 5 centigrammi secondo la moderna.I Pero rappresenta una data quantita ponderale in. Serra l architrave composta Indie occ. Mon. 195. E si dee sapere, clie I balsamo fatto per decozione, e quel fatto per incisione, ed ogni altro liquore di questi delle Indie, che si spicchi dal vaso che lo de prender poca quantita, il calice fino all ultima goccia. che quattro, o cinque goccie. 3. [Cont.] Quelle macchie gocce d incredibil pregio. [Cont.] hanno in se alcune gemme. vi, ambra grigia gr. H. vitriolo gocce Agr. Geol. Vitr. Comm. iv. 3. Il stelle, que triglifi a terra a 10. il quale discende, gli antichi. Gal. B. Arch. in fondo le amarezze di Vinci, Moto acque, I. 43. quali risplenda e luca. 4. [t.] Comparazione del minimo al molto. Ecome una goccia al mare. Perduto come una goccia nell oceano. (Tom.) fanno sei campanelle per ciascuno, acqua. 5. Trusl. Poche goccie d Modo Rimanere senza una all ultima goccia, ogni cosa d un liquore. E nel fig. Bere il che non che abbia in se punti dee essere piu, Assaggiare tutte e le umiliazioni. ti. [r.| [t.] amarezza /peri. iperb. Bere, Consumare fino goccia le ricercate dolcezze del mondo. [Cont.] Leo. da oro, per posto avvero. Una gocciola appresso l altra. (C) Guttatim , aureo lai. V. A GOCCIA A GOCCIA. [t.] Prov. Tose. 243. A goccia a goccia s incava la pietra. (Efficacia d ogni lenta ma continua operazione.) La goccia scava la pietra (Gutta cavat lapidem). (Tom.) A goccia a goccia, diciamo, piuttosto che A di balsamo del Peru. E in piar. [Sei.] A gocciole, significa stillare o versare con tale precauzione che il liquido (Archi.) Ornamento che farmacia, sempre Goccie. Red. "Cons. fornisce, se peso di un grano secondo volta in modo (Farm.) [Sei.] Sorta di Arch. (Ar. Mes.) Ornamento che pende di sotto agli orecchini. (Fanf.) Ornamento di drappi che pende quasi a piu sotto non si danno (Med.) Apoplessia. Segner. Mann. Genn. g. . (M.) Una goccia, la qual ti caschi dal capo. le gemme: per che si si pende di sotto alla cimasa a guisa di vere gocciole d acqua, che si dice anche Campanella. (Fanf.) Anguil. Metam. 2. 4. (Gh.) Piovon modo di gocciola. non di chiodi, come volle rare e punti d oro che Vas. medicina, a base d oppio, risaltando con una lista i risalti, e da pie fa un pianetto sottile, tanto quanto tiene il risalto; a pie del quale Somigliarsi come due goccie d chiamate goccie da non loda un zaffiro, fino Min. chiamano e goccie e nome stesso di gutlae, gocce,... fanno chiaramente comprendere, che sono figura di gocciole d acqua, (Fanf.) 9. a vizio Sei credere l Alberti. Gocce nere. piu o meno lento. 8 nelle ricette. [Cont.] St. sempl. all incirca come il laudano.