Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/dizionar/public_html/d/runtime/cfg.php on line 5

Deprecated: mysql_escape_string(): This function is deprecated; use mysql_real_escape_string() instead. in /home/dizionar/public_html/d/runtime/functions.php on line 21

Warning: session_start(): Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /home/dizionar/public_html/d/runtime/cfg.php:5) in /home/dizionar/public_html/d/templates/tom_functions.php on line 8

Warning: session_start(): Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /home/dizionar/public_html/d/runtime/cfg.php:5) in /home/dizionar/public_html/d/templates/tom_functions.php on line 8
Dizionario: FRASCA
Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

FRASCA

frasca
frasca
frasca

 
spacer

Voci che contengono:

 

Deprecated: mysql_escape_string(): This function is deprecated; use mysql_real_escape_string() instead. in /home/dizionar/public_html/d/templates/tom_functions.php on line 78

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



FRASCA. S. / . Ftumuscello fronzuto, per lo piu d vento di tutti gli appetiti. specie di canna. [r.| Non da Ramus, o Cappannucce di ginestra, Scope, Viresco, quasi Virasco. Germ. Raus. Docum. dell 871. Docum. 948. Legnum vel frascas vel perticas. [G.M.] Rammenta il gr. fyxaata, Coprire, Turare; come un Gli fuor di proposito: Voi all albero; e sotto ad essa si riparano gli uccelli ; e gli uomini ancora colla frasca si fanno ignuda, Ori. 2. 3. 18. 48. 6. (C) Vidi e da pruni. Bern. o u contraccambio. Lib. son. Esalt. Cr. o si mette in Che all error suo trovo vanita e tutt uno. ballo, Che frasca pur qui siamo. Cecch. e pive e adorno. Ar. Far. 23. 124. (C) Piglia l arme e il destriere, frasca. Red. Annot. Dilir. 52. frasca. 7. [t.] scura frasca. [t.] Prov. Tose. 328. Chi si ripara sotto la frasca, ha quella (acqua) che piove e quella che casca E dicesi di quelle dimostrare che io non sono Meglio e fringuello in man per li capretti. E 39. E gli altri pesci, una cosa piccola che si possegga, di quel che vaglia una grande che non s abbia, ma solamente si speri. Belline. Son. 166. (C) Meglio e fringuello in man che in fiasca lordo. |t.] Prov. Tose. 279. Prov. [Giul.] La troppa frasca non fa buono a castagni: un albero frasche alla fresca ombra... 8. la Frasca e come da il vento e lo d Amor mi bada... 12. Ori. (Man.) Consumata del tutto la cosa, noi ci viveremo, come Santo Noferi, con le frasche al cielo (cioe, con nulla). (Par voglia dire: A cielo aperto, sotto i rami degli alberi, come gli uccelli del cielo.) [t.1 Talvolta Frasca e grosso ramo forcuto in cima, ma senza ramoscelli ne fronde. [G.M.] Frasca, Le rame che si ficcano nel terreno, perche foglie. o altro che s usa le quali continuano La civettuola ; ma nel che non cresce molto, e si regge senza bisogno di frasca. 2. Per Insegna de tavernai. r.] Prov. Tose. 221. Il buon vino non ha bisogno vai/Unno Passare d uno in s annunzian da se. Vantarsi, mal segno). (Anche: li buon frasca ) E la Fanciulli che attendono alle non pascono di frasche e d frasca [astenersi dai segni che troppo promettono e quindi impegnano). Baldov. Lam. Cecch. 24. (M.) Dove il topo non ee, non corre il gatto: Chi non vuol l osteria, lievi la frasca. |t.] Modo prov. Buona frasca e cattivo vino (apparenze e promesse oltre al vero). Prov. Varch. Stor. alle rime, o per le con quello assai trito e vulgar proverbio, ma non gia rispose rime; e da frasche sopra cui si D. 3. 23. questo popolo vuole mutare ancora il vino. (Questo proverbio bellissima giovane pur ben di piu comune: E cangiato il E detto anche de musica e di chi non vuol ritmo. Protezione dannosa ; particolarmente di governo publico o sim., vi appoggino i loro essere mal condutle, benche sia mutalo chi ha a dirigerle.) Onde Mettere la frasca, per Aprire osteria. Far l oste. Braccio}. Scher. Dei. 4.61. (Gh.) minestra sa di fumo. —Frasca, addio, Quella che sta da Siena e fa l ostessa sopra, pane per focaccia, o parer mio, Tosto che avessi (aveste) voi la frasca messa. 3. It.| Di chi e in atto d andarsene, di vento. E nov. 85. rimproverar poi, frasca, Tant l uccello sulla frasca. 4. Far la frasca vale Tagliare o Raccorre rami fronzuti pensato questo, non che averlo bestie. Car. Long. Sof. 16. (Man.) La pastorella cantando, con ambe le greggi innanzi si mosse verso la fontana, lasciando Dafni a far della frasca die tordo in frasca. (C) Buon. Tane. 3. 3. Quando cibo alle a 169. (M.) Elle furono frasche, 41. (Gh.) Si fa la frasca di quercia, d olmo e d albero, e soppassa, s abbica 5. 1. Salta dei ripari. o stanze per darla la vernata alle bestie. [Giul.] Prov. Tra 1 luglio e 1 settembre si va per le selve a far la frasca. 3. [t.] Sempl. frasca, e non vino; e In sull aperta frasca (dell uccellino che 11. 20. (C) avete : rendere, come diceste 9. 30. (C) Trombetti mandarono.,, nel campo de Fiorentini con e ornamenti ambiziosi. 16. Per quale era un guanto sanguinoso, ed in piu parti tagliato. G. [t.] Tulli insieme i rami. U. 1. 13. Ode le bestie e le frasche stormire (alla furia de1 cacciatori e delle apparenze, t Frane. Sacch. Nov. al altro ragionamento, senza ordine e Se piu Quasi per 11 bosco stesso. Ar. Fur. 6. 26. 11 destrier ch avea lasciato Tra le piu dense con tanto fogliame e e Frasca vale anche Luogo pieno di frasche, Frascato. Vit. SS. per darli in noi siamo da seta. 10. frasca, dove Isacco era, si si ristette per pascere ivi. (Prima uvea detto : M era appiattato in certe frasche.) 9. Bosco sebbene faccia ramoscello, ne da 17. Frasche! [Leb.] Esci, domestico, fare : onde Levare i bozzoli dalla frasca, Sbozzolare. (Ut.) Bisc. Malm. (Mi.) Mandare alla frasca i vermi lo detto asino a quella L uccellare piu boccaccevolmente mutato ramo in pongono le paniuzze. (Fanf.) Allegr. 28. ediz. Crus. (Gh.) Al boschetto, alla frasca, alla ragnaja Star in mezzo di tutti Que graziosi putti. 1 1. Trasl. Frasca si dice a Uomo leggiero. Alleg. 218. (C) Son forzato pertanto, per cose spedienli e rimedii malcauti). una frasca, a renderne distintamente il perche. Bocc. Pist. Pr. SS. App. 39. (Mi.) Oh slultizia da ridere ! Che e aver Pad. 2. 121. (M.) Avviandosi insieme a far a credere, della frasca. la. Fig. Nel nella Comed. Tacere e Amare, a. Per mezzo il bosco alla sto cheto, mi struggo; e quella frasca fracassa. Ingannar con bugie. Bern. Jt.| Di donna piu che d uomo, e non attempata. Dalla mobilita e pieghevolezza del ramo tenero e delle sue foglie. Come nel Vang. Canna agitala dal vento. Cecch. Servig. 2. 2. (C) E quella frasca della Violante E allo spiraglio. Lazero Uigliorucci nella Gambata di Barinco, st. 16. (Gh.) V non ti vo o in pericolo. Star come altre cose;... [t.] Prov. Tose. 63. Chi s impaccia (o Chi cucina) colle frasche, la Si si, Marghera, addio, Marghera Fraschetta e La donna vana, ad steli. [Palm.] Fagiuolo nano, proverbio s intende anche dell uomo sconclusionato, o del mettimale, e dell imbroglione. 13. maestro di cappella. Ma 328. Chi vuol vino non leggerezze, e come frasche num. del piu. Chiacchiere, Vanita, In Plin. Phragmitis, Tassoni. (Mt.) 14. di palo in frasca, ne detto anche talora de pesci. Beni. Rim. 40. Prov. significante: Assai piu valere c hanno essendo una picciola frasca? Monigl. si muovono al alberi boscherecci. Baje, Bagattelle, Frascherie. Bocc. g. 4. p. 4. (C) Dietro a queste frasche andarmi pascendo o incerto se potra rimanere, 16. Scrisse in su quella carta sue frasche. Agii. Pand. Spiacevole cosa e tediosa agli di frasca (le cose buone parole e frasche? Cron. Morell. 277. Tutte l altre cose vi parranno frasche, ed inutili. E 307. I Bolognesi teneano voi trovati animi nobili, che toccavano provvigioni e presenti, e caccabaldole e frasche. Galat. 39. 87. Quanti avete molte amicizie con signori, e non si vuol l osteria, levi la fiere). E 2. 32. Trasselo lui dato la frasca.Magaz, Cultiv. che Domenico se ne venne Dot. 2. 5. 1. 22. Tose. 221. Frasche, fumo Entran di nuovo al doloroso [t.] Frasche rettoriche, peggio che fronde una frasca spinosa, sopra la Bugie, Cose inventate per ingannare o tergiversare. Bern. Ori. 2. aspetta il far dell alba). domandava perdonanza, E tanto avviluppo frasche e viole,... (cioe, bugieeverita) capanne ¦¦= Bocc. Nov. e pure una scusa. Onde Dar frasche e fog ie vale Dir menzogne, Prov. Cecch. sano e salvo. [t.) Prov. 40. (Man.) Diss egli a lui : Tu mi dai frasche e i fagiuoli, i piselli, e sempre quella, quella. (dal credere a una casa. 18. t Render frasche per foglie. Modo proverb. che vale lo slesso che Render pan per focaccia, cioe Render la pariglia scapigliata, e tutta graffiata dalle 125.(C) Rendo frasche per foglie : Basti, non piu ; ch io 80fare i sonetti. Varch. Ercol. 75. Dicesi ancora..., ma piu gentilmente : egli ha risposto 1. 123. (Oh.) ombrello : gli ombrello dentro Al conti! = M. V. voi di : Oh correrebbe ognuno al frasche per foglie. 19. Saltare, Essere, Passare, o sim., di palo in frasca, comunicare con voi altro che pie della s. 19. (Gh.) proposito. Pelr. Frolt. (C) Rade volte l alchimia empie la tasca; Cosi di palo in d altro che di fiasche frasche venire... una corrisponde a quell altro ancor palo in ed esce fuore 1. vedova Ho saltato t E per simil. dovrei esser proverbiato. Fir. Trin. 2. 5. (Muli.) Oh ve come e salta di palo in frasca! i ne disgrazio un grillo.