Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

GIOJA

gioja
gioja

 
spacer

Voci che contengono:

 

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



GIOJA. S. f. Pietra preziosa. Arab. Johar. Altri perche Gioja delle femmine. Bocc. Nov. 14. tit. (C) Sopra una cassetta, di piu. Cosa da aver cara Dai). Ann. 3. 73. Beni). Celi. Oref. 4. (M.) Ne ad altra gioja che al diamante si permette cio E se la matrigna l Gioje buone, gregge o lavorate... Gioje false, legate in qualunque nello sboccare sarebbe alla gioja 336. {IH.} Recami per iscritto Gioje e perle ed e in gran pregio. Dant. artificiale. Imitando la vera e preziosa con vetri o smalli di poco prezzo. Neri, Arte vetr. v. 76. Come il cristallo sia ottimamente macinato, allora si faranno le gioie artificiali, che in bellezza, colore, limpidezza , 58. Donna, voi, ch io gran lunga le naturali e qualsiasi E la palla B metallo. della cristiana fede. D. m incontra nella mente muore, Ali. cap. 301. ogni mio tesoro, circonda la bocca del cannone. in argento, e in altra gioja seg. es. Pani. Ann. nav. Nel num. del gioje carissime piena, scampa. Toc. ogni Sene. [Cont. ] Gioja Par. IO. (C) Nella corte del bocca, Gioja della culatta. Bnmb. truovan molte gioje care e belle Tanto, si posson trar del regno non che (cioe, le bellezze del Paradiso). Cas. Leti. 70. orecchioni... non proibisca il raggio d acquistarla, lettera C, D, dimostra la altre carissime e preziosissime gioje. Ed anche num. del meno, [t.] Ar.Fur. 3.17. L ornamento, il fior, la gioja D ogni lignaggio ch abbi 1 sol mai visto. 4. [Camp.| Fig., per Anima beato. D. 3. 9. Di questa luculenta e cara gioja Del nostro cielo, che piu m e propinqua, Grande fama rimase. 5. |Camp.| Fig., per cosa preziosa. it. il metallo intorno a gli cornice dell quale ogni virtu cornice. E : La gioia 6. Bella la mira. [Cont.] Quando si dice all uomo ironicamente, quasi tacciandolo di malizia o di dappocaggine, o di vere. 2. Fig. Per Bocc. talora anche si dice altrui essi vollon pur darti a questa bella gioja. E nov. 85. 22. Ella dee ben sicuramente esser 1. 198. (M.) Empie di di cosi senza ironia, e si usa . Frane. Sacch. Nov. 123. fare. Tariff. Tose. 94. (Mi.) avea prima guatato in cagnesco, ora lo guato a squarciasacco, dicendo : guatate gioja. [Cont.| Forse dal signif. mar. di Gioja che si legge nel che sia. 3. Voc. Gioia e uno schiavo, linea visuale, ia quale trapassa capitano di galea, che col suo vascello ha preso un vascello inimico. 7. E Nov. 68. 21. (C) E bella gioja, come tu se in buona parte, specialmente parlando di persona amabile o a persona amata. Dant. Rim. 3. (C) Cio che SS. Pad. 2. [t.j Agn. Quando vegno a veder voi, bella gioja. Rim. 2. splendore, e pulimento Guilt. [t.] Fr. supereranno di gioja appello, Acciocche (perciocche) Ven i. La gioia della oso... Pero soffrite ch io vi dica i ie ta, GUc v e diritto nome. [G.MJ Fanciulla, Giovanetto, Uomo ch e una gioja. puo gioje. 8. Gioja diremmo tanto quella di esser pure anche ironicamente a cose inanimate, cioe che ci paressero o brutte, o di poco pregio. (C) 9. Detto agli Occhi che sono in cima alle penne della coda del pavone. Ang. Met. cattiva cosa, ad aver vaghezza gioje la superba coda Del suo pavone {Ovidio disse: gemmis caudam stellantibus implet). ^ 10. Fig. Pugno. Buon. Tane. 2. 1. (Mt.) E t appicchi sul muso questa gioja. E Salvin. Annoi, ivi: Gli accenna di dargli un buon garontolo, un pugno. guardaranno in tal modo che di metallo che e ornamento in oro e (Fanf.) Gal. Sist. 169. (C) altro vizio o mancamento. Dono (Tom.) Corredo di gioje. D. [Camp] Diz. mar. mil. Questa cara gioja, Sovra la ornamento della bocca del pezzo. |Cont.j Gioja, cosi gen., Quei due bambini sono due bocca quanto l altra di culatta. Capob. Cor. mil. 33. v. La e possederla insieme con molte che si da a quel per la superficie delle due gioie. Cr. B. Proteo mil. 20. Le gioie poi nella m. culatta, e bocca 1 vostro nome dir non Rinforzo 3. 24. Gioja e la E nondimeno a te sta visuale con che si piglia gioja, e Gioja ass., si vuol distinguerle, si diceGioja della Ciel, dond io rivegno, Si si 11. (Mil.) t Quel bocca e quella parte di metallo, che circonda la bocca del pezzo in forma di si fonda, Onde ti venne? della culatta e quella parte, di metallo, fatta in forma d un cerchio, il qual circonda la parte maggiore della culatta.