Il Dizionario della Lingua Italiana di Niccolò Tommaseo
     Home           Il Dizionario      Il Progetto      Contatti
spacer

Voci del dizionario

 

spacer

 

DERIVATO

derivato
derivato

 
spacer

Voci che contengono:

 

spacer
©   F . B O N O M I   2 0 0 6 - T U T T I   I   D I R I T T I   R I S E R V A T I



DERIVATO. Part. pass, e Aag. Da Derivane. Guicc. Slor. 7. 314. (C) Si alloggiarono... in altra lingua, o sim. S. m., e vale Vocaboli conduce fondamentali, e di perfetti ai Giusi. Proc. 35. 11 fiume corr. 21. Facendo verbi grazia un canale largo cinquanta piedi, sensualita infusa grandissima e divina e Quinta, compete quello di piedi, pensano di scemare la misura dell acqua nel arterie medesime, o qualche canale Ferrara. [Cont.] che derivano da altri. Salv. un ramo, e nel medesmo luogo circondando attorno una particella de la riva da la volta di nuovo al suo letto naturale e questo Volto in sul canale, il tuttavia, da quel fonte solo forza e per arte umana. 2. E per simil. Bellin. Disc. 1. 271. (,!/.)i Egli e di necessita che i nervi, o l fiume cinquecento piedi. Eyio, Edif. derivato dall une, e dagli S. Ani. Lelt. 104.E slata essi hocciuoli. 3. E frasi. Btmb. Slor. 3. 38. (C) La qual colpa se stesso, ma derivato per derivata, poco appresso sopra il capo di lui torno. [Cors.] altri sbocchi nelle cavita di alla nel quale abbia da scorrere consolazione, prime colle derivate. [t.] Diritti 1. 4. Assegnato il derivata dalla parte intellettiva. Rice. derivati e relativi. i. Per no 1 fa da quale derivato Le!/. 2. 39. {Ediz, d Aldo 1575.) (M.) Queste cose, so non le potete vedere in fonte, vedetele derivale e tradotte meglio che potete. {Parla di libri d ultra lingue.) 5. E deducono da altre mediante qualche 2.337. (.1/.) Il presentatore... sara M. Tommaso Machiavelli, gentiluomo Bolognese, e derivato, come io credo delli vostri di Fiorenza. 6. (Gram.) Usato anche come Car. dal fiume del Reno..., Casi. Mis. acque fa qui Avveri. 1. 1. 10. (M.) Fu in uso nel volgar 6. 279. Sopra la base, in vece de derivati, [t.] Derivazione e un derivato di Derivare. I derivati, nel metro, seguono la misura del vocabolo da cui derivano; non sempre pero. 7. (Mat.) [Gen.] Chiamansi Funzioni ed Equazioni derivate tutte quelle che si detto di persona. Car. Replicato. Tav. 4. nostro l fondamentale vi sii (sia) la funzioni, ed equazioni. 8. l acqua di Terza e Sesta, ed Platone confuse le verita titolo di le navi al cammino di due Accordi di Terza (Mus.) [Ross.] Agg. di Accordo. derivati ai rimanenti quattro, due derivata alta dieci Rivoltato. (iiosm.) altrettanti di Quarta e Sesta. (Mus.) [Ross.] D Intervallo. Composto, Leti. operazione, ma particolarmente quelle usar i primitivi o parte che nascono dal differenziare altre terza, e la quinta, e loro derivate.